“Vento, da un altro mondo”

 

Testi e regia : Aram Ghasemy

con Mahnaz seyed Ekhtiyary , illustrator e desiginer

Aram Ghasey ; performer

Il vento corre.

Il vento balla , salta , purifica.

Il vento distrugge, trascina, ulula.

La vita continua a vivere, il vento si muove tra le sue avventure.

a volte le attraversa soltanto e a volte si ferma a guardarle.

Nella mitologia persiana il vento vive in un luogo posto tra l’alto e il basso, tra bene e male.

La nostra visione della vita è differente da ciò che il vento vede:

noi crediamo che l’avventura della vita sia quella che si svolge al livello dei nostri sensi, il vento riesce a vedere le cose da diverse altezze poiché riesce a volare, fermarsi e scivolare via .

Con “Vento, da un altro mondo” saliamo, fra le braccia del vento, a guardare la vita dal mondo delle immagini e dell’immaginazione.

 

Advertisements